Antica cultura albanese mista con quello contenporaneo.
Artisti e l' arte albanese nei secoli.
Moderatorë: Laert, I-AMESHUAR
Posto një përgjigje 1 postim · Faqe 1 prej 1
VÉNERA KASTRATI next exhibition 'MEDITERRANEAN'
Avatari i antarit
Drejtues

Poste: 1010
Antarësuar: 27 Janar 2009, 01:10
Imazh
VÉNERA KASTRATI sarà presente dal 2-5 aprile in un doppio evento a “Roma - THE ROAD TO CONTEMPORARY ART” : in “MEDITERRANEAN” a Palazzo Rospigliosi- Progetto coordinato da Danilo Eccher, mostra a cura di Vasif Kortun e Elena Lydia Scipioni e in Arte Fiera Roma - nella sezione “STARGATE” Palazzo Venezia, a cura di Federico Bianchi Contemporary Art Gallery.

Imazh
MEDITERRANEAN - Evento dedicato alla giovane creatività svolta nell'area del Mediterraneo, un tentativo di dare voce a nuovi territori della ricerca e a inedite sperimentazioni. Croazia, Albania, Grecia, Turchia, Libano, Israele, Egitto ma anche Spagna, Francia provenzale e Italia del Sud a testimonianza di un'area geografica estremamente complessa ma anche vitale, un'area solitamente individuata come luogo di problematicità: guerra, immigrazione, scontro religioso, povertà, ma che potrebbe invece avere anche il volto di una giovane e attiva ricerca.
MEDITERRANEAN - Progetto coordinato da Danilo Eccher
Mostra a cura di Vasif Kortun e Elena Lydia Scipioni
2 – 5 APRIL 2009
PALAZZO ROSPIGLIOSI
Via XXIV Maggio, 43

STARGATE
Trova posto nelle stesse sedi di Palazzo delle Esposizioni e di Palazzo Venezia ed è riservata alle gallerie che sono aperte da meno di sette anni, non più delle new entries nel mercato dell’arte, ma gallerie il cui programma pur senza aver abbandonato la sperimentazione e la ricerca, ha ormai ottenuto significativi riconoscimenti.
Arte Fiera Roma - THE ROAD TO CONTEMPORARY ART - “STARGATE”
2 – 5 APRIL 2009
Palazzo Venezia
Via del Plebiscito, 118
stand 14
a cura di Federico Bianchi Contemporary Art Gallery


La seconda edizione di ROMA – The Road to Contemporary Art sarà un evento con un forte connotato culturale. ROMA ha abbandonato gli stand e i padiglioni fieristici tradizionali per offrire ai linguaggi contemporanei una cornice unica e prestigiosa proponendo l’affascinante contrasto dei capolavori contemporanei accostati alla magnificenza di alcuni dei palazzi e delle sedi storiche più affascinanti della città.
In occasione della seconda edizione ROMA propone un ricco programma culturale costituito da eventi espositivi collaterali alla Fiera ai quali gli espositori sono invitati a partecipare con il loro prezioso contributo; un’occasione unica per le gallerie presenti in Fiera per presidiare uno spazio culturale alternativo alla Fiera.
Le attività collaterali, cinque tra mostre ed eventi organizzate e gestite direttamente da ROMA, saranno:

Cose mai Viste, a cura di Achille Bonito Oliva, allestita a Palazzo Barberini e incentrata sulle opere delle collezioni private degli artisti, scruterà le scelte, i gusti, le sensazioni e le emozioni più recondite del possedere opere di altri colleghi.

Solo al buio, a cura di Cecilia Canziani e Andrea Viliani, ai Mercati di Traiano, presenta opere realizzate con materiali video e con light box da allestire in ambienti della via Biberatica e nelle botteghe dell’emiciclo sottostante. La mostra raccoglierà le più interessanti sperimentazioni dei nuovi linguaggi video e di fotografia retro-illuminata in ambienti fortemente coinvolgenti.

Mediterranean, curata da Vasif Kortun ed Elena Lydia Scipioni, a Palazzo Rospigliosi dedicata alla giovane creatività nell'area del Mediterraneo, per dare voce a nuovi territori della ricerca e a inedite sperimentazioni. Croazia, Albania, Grecia, Turchia, Libano, Israele, Egitto ma anche Spagna, Francia provenzale e Italia del Sud testimoniano un'area geografica estremamente complessa ma anche molto vitale.

Senza Rete, curata da Lorenzo Benedetti e Caroline Corbetta, a Santo Spirito in Sassia, focalizzata sulle ricerche più giovani e sperimentali, prestando la massima attenzione alle contaminazioni linguistiche e agli azzardi formali. Un invito a sciogliere la propria curiosità negli ambiti più disparati, nelle ricerche più estreme, ai confini delle arti. Giovani artisti, giovani galleristi e collezionisti si misurano in un evento dai contorni incerti e dalle prospettive deformate.

Accademia delle Accademie, a cura di Shara Wasserman, riunisce in un’unica sede tutte le Accademie Straniere che operano a Roma e si occupano di arti visive con un programma di residenza per artisti. In questo modo il grande pubblico avrà la possibilità di comprendere quanto grande ed importante sia il lavoro che queste istituzioni svolgono per la promozione degli artisti dei propri paesi e quanto l’Italia sia presente nello scenario internazionale dell’arte contemporanea. Un viaggio attraverso informazioni, filmati, installazioni, dibattiti, atmosfere racchiuse in un unico luogo, il Tempio di Adriano.

Accanto ai cinque momenti espositivi che costituiranno le direttrici principali degli eventi culturali, saranno proposte anche tre iniziative, anch’esse sotto la supervisione di Danilo Eccher, quale coordinatore degli eventi culturali di ROMA:

Rolling Stones: Cinquanta giovani curatori si alterneranno ogni ora, per tutta la durata della fiera, proponendo la loro esperienza o parlando delle tematiche che ritengono più attuali. Una 'non-stop' della critica sulle tematiche e sulle prospettive dell'arte contemporanea.

A casa mia: a Palazzo delle Esposizioni si svolgeranno tre incontri, ognuno in una diversa giornata della fiera, nei quali un collezionista inviterà a parlare un artista presente nella propria collezione e un gallerista di fiducia con i quali affrontare i temi delle acquisizioni private.

Nel mio Museo: a Palazzo Venezia tre incontri, ognuno in una diversa giornata della fiera, nei quali un importante direttore di museo internazionale dialoga con un artista e un giornalista, sulla politica di acquisizione pubblica. Tra gli ospiti: Maria Vittoria Marini Clarelli, GNAM, Roma; Vincente Todolí, Tate Modern, Londra; Armin Zweite, Museo del Nord Westfalia, Dusseldorf; Helmut Friedel, Lenbachhaus, Monaco; Joao Fernandez, Serralves, Porto.
AlbaniaNews
Paqja eshte mbreti i kultures, lufta ushtari i saj
Chi è in equilibrio non evolve
.
(shkruar nga une)
Testo shpejtesine e internetit tuaj
Imazh
Përgjigju duke Cituar
Posto një përgjigje 1 postim · Faqe 1 prej 1
Antarë duke shfletuar këtë forum: Asnjë antar i regjistruar dhe 3 vizitorë
Powered by phpBB3
Copyright ©2008 phpBB Group.
Të gjitha oraret janë UTC + 2 orë . Ora 27 Maj 2020, 17:08
Designed by Monitonix
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /web/htdocs/www.proletari.com/home/mkportal/include/PHPBB3/php_out.php on line 33: Creating default object from empty value
Theme by Zeuder
Copyright 2009 - 2010 da Proletari